Con il Laboratorio 2 del percorso Co’Roma | Pigneto, ci siamo spostati nel gennaio 2020 e siamo entrati (con l’immaginazione) nel Nuovo Cinema Aquila.
Come sarà diventato il Cinema a tre anni dalla sua riapertura?
Con chi avrà stretto relazioni fondamentali?
Quali saranno le sue attività principali?
Chi lo frequenterà con più piacere?
In che modo sarà diventato un punto di riferimento per il territorio?
Quael sarà la sua “missione”?

Partendo dal materiale raccolto durante i precedenti incontri e laboratori, piccoli gruppi di 3/4  persone hanno lavorato su grandi foglioni, scegliendo –tra oltre 60 concetti– solo alcuni degli elementi provenienti dal lavoro fatto durante gli incontri precedenti. Con scotch e forbici, post-it e pennarelli, ciascun gruppo ha elaborato la propria visione, a tutto tondo, sul ruolo e sulle modalità d’azione del cinema nel quartiere, nella città e spesso nel panorama anche internazionale.

Su alcuni punti sono emerse logiche di scelta opposte; a volte ci sono state sovrapposizioni. Ciò che caratterizza tutti questi scenari è un futuro in cui il Cinema riesca ad andare ben oltre il suo ruolo di luogo di proiezione. Il Nuovo Cinema Aquila dovrà essere capace di tessere relazioni tra cittadini, realtà territoriali diverse, istituzioni; dovrà trovare un nuovo modo di tenere insieme le diverse domande a cui potenzialmente può rispondere; dovrà stare ben attento alla sua sostenibilità economica nel tempo per non cedere a logiche che lo allontanino dalla sua natura e funzione; dovrà aprire il proprio sguardo e il proprio respiro andando oltre il quartiere e la città.

Nella Casa delle Culture e delle Generazioni del Pigneto, ci siamo salutati dopo aver fatto un esercizio abbastanza complicato, forse il più difficile: immaginando quali passi dovrà fare il Cinema per portarci dal futuro al presente, quindi entro 3 anni – 1 anno – 3 mesi dalla sua riapertura.

Il lavoro non è ancora terminato: dopo questa giornata, abbiamo elaborato 4 diversi scenari sul futuro del Cinema, polarizzando le visioni emerse durante l’intero percorso e mettendole a disposizione di chiunque voglia arricchirle, online su questo sito il 7 dicembre.
Per partecipare al WebLab c’è tempo dalle 10.00 alle 19.00 di mercoledì.

Vai ai materiali di lavoro

Vai alla fotogallery